oneplus-7-pro-android-11-smartphone-oneplus8t-tonin

Chiunque possieda uno degli ultimi device rilasciato dal produttore cinese OnePlus non apprezzerà affatto la nuova scelta della società. A quanto pare, la compagnia vorrebbe gestire le cose molto più comodamente quando si tratta di aggiornamenti per i propri smartphone.

Sorprendentemente e senza alcun annuncio di rilievo, OnePlus ha compiuto un passo che di certo non sarà accettati dai fan. Invece di fornire agli smartphone gli aggiornamenti mensili di sicurezza per Android come al solito, sembra che ora sia stata presa la decisione di aggiornare i propri device solo ogni pochi mesi.

OnePlus ha modificato la strategia di aggiornamento

Nella pagina di aggiornamento ufficiale del produttore cinese, i tre smartphone OnePlus 8 (5G), OnePlus 8 Pro e OnePlus Nord possono ora essere trovati nella scheda degli aggiornamenti di sicurezza trimestrali. Il nuovo OnePlus 8T non compare. Negli aggiornamenti mensili, d’altra parte, non viene elencato uno smartphone del produttore, il che è insolito e deluderà i fan.

Perché OnePlus ha deciso di cambiare strategia con gli aggiornamenti mensili per Android non è stato ancora comunicato. Quello che è certo, tuttavia, è che il portafoglio di smartphone del produttore si è notevolmente ampliato negli ultimi tempi. Con la serie Nord, ci sono attualmente tre nuovi modelli che devono essere aggiornati con patch di sicurezza. Forse la società ha bisogno di un pò di tempo per organizzarsi.

I proprietari di un device della serie OnePlus 8 probabilmente si chiederanno se il produttore manterrà la sua promessa di distribuire gli aggiornamenti per tre anni. In primavera, OnePlus ha suscitato scalpore quando è stata presa la decisione di offrire aggiornamenti di sicurezza solo ogni due mesi. Ora il tempo si è prolungato.