Smartphone: ecco i 10 dispositivi più strani esistiti fino ad oggi

Il design degli smartphone ha subito un’evoluzione non indifferente. Nel corso degli anni sono stati molteplici i modelli nati per soddisfare gli appassionati di tecnologia. Ad ogni modo nessuno di questi possedeva delle caratteristiche atipiche. Anche se in molti (compresa la famosa Nokia) tentarono poi di lanciare dei modelli bizzarri e fuori dalla norma, nessuno di questi ebbe il suo momento di gloria (o quasi). In tale articolo noi di Tecnoandroid vi mostreremo la lista dei più strani smartphone mai visti prima.

 

 

Smartphone: Nokia N-Gage

<img class=”i-amphtml-intrinsic-sizer” style=”max-width: 100%; display: block !important;” role=”presentation” src=”data:;base64,” alt=”” aria-hidden=”true” />Nokia N-Gage nasce nel 2003. L’azienda finlandese con questo dispositivo voleva realizzare un telefono interamente dedicato al gaming (proprio per questo ricorda un vecchia PlayStation Portable).

Nokia 7600

Sempre nel 2003 Nokia lanciò sul mercato il 7600. Uno smartphone dal design molto particolare, un mix tra una conchiglia e un piccolo termostato. Lo schermo si trovava al centro del device e aveva i numeri da 1 a 5 posti sul lato sinistro e quelli da 6 a 0 sul lato destro.

Blackberry Passport

Il Blackberry Passport invece, altro non è che un quadrato perfetto diviso a metà tra uno schermo e una tastiera fisica. 

Motorola Flipout

Anche il Motorola Flipout è un quadrato perfetto. La differenza è che questo aveva due quadrati uno sopra l’altro: il primo rappresentava lo schermo e il secondo la tastiera che poteva scorrere per chiudersi dietro il display.

Smartphone: Side kick

Il Sidekick era dotato di uno schermo grande quanto un navigatore di bordo di un’auto, una presa piuttosto scomoda e una tastiera nascosta con pulsanti molto ridotti.

Huawei KFC

La folle Cina ha dato vita ad un dispositivo interamente ispirato alla famosa catena di fast-food KFC. Una follia.

Smartphone Touch Vertu Signature

Ben 8 mila dollari per uno smartphone interamente ricoperto di pelle di coccodrillo. Un’idea non proprio interessante che oggi verrebbe sicuramente condannata!

Sirin Labs

Saliamo di prezzo con il Sirin Labs, uno smartphone pensato per attirare l’attenzione in discoteca alla modica cifra di 16mila dollari. Una follia ricoperta in pelle ed oro.

Bluetooth phone

Trattasi di un mini smartphone da attaccare all’orecchio la cui utilità è ancora indecifrabile.

RED

Il telefono perfetto per gli amanti della fotografia. Uno smartphone della RED da più di mille euro creato per fare video e foto di ottima qualità.