play store malware Android virus smartphone

Gli utenti che hanno uno smartphone Android devono prestare particolare attenzione in queste settimane. Sul sistema operativo di casa Google, infatti, è infatti in circolazione un malware particolarmente dannoso per il pubblico. Il nome di questo file malvagio è Joker. Il malware viene diffuso direttamente attraverso le app disponibili sul marketplace Google Play Store.

 

Android, rischio credito residuo: attenzione a non scaricare il malware Joker

L’obiettivo di Joker è molto semplice: attivare in automatico sui dispositivi delle vittime i servizi a pagamento legati ai piani telefonici. Gli utenti di TIM, Vodafone e WindTre che intercettano il malware sul loro dispositivo si trovano, spesso e volentieri, a corto di credito residuo. 

A preoccupare maggiormente gli addetti ai lavori è la diffusione di questo virus. A differenza di altri file potenzialmente pericolosi evidenziati nel passato, Joker riesce a bypassare il filtro del servizio Google Play Project. Gli utenti, quindi, intercettano il malware direttamente dal Google Play Store, il negozio virtuale ufficiale di Android. Ad oggi, il file è stato segnalato in almeno dieci app del marketplace.

Gli utenti quindi devono mantenere alto il loro livello di allerta. In particolare modo c’è da fare molta attenzione a cosa si scarica dal Play Store di Android. Il consiglio è quello di effettuare il download solo per servizi accertati da buone recensioni e riconosciuti. Ulteriore consiglio è quello di controllare con fare periodico il proprio credito residuo. In caso di anomalie sarà necessario comunicare con tempestività il tutto ai servizi assistenza di TIM, Vodafone e WindTre.