Samsung, Galaxy Note 20, Galaxy Note 20 Ultra 5G, DxOMark

I ragazzi di DxOMark hanno testato e recensito la fotocamera del nuovissimo Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G. Come promesso con il teaser pubblicato sulle loro pagine social, la recensione è arrivata puntuale.

Come si può leggere nella recensione pubblicata sul sito di DxOMark, il top di gamma Samsung possiede un comparto fotografico molto interessante. Dal punto di vista fotografico, il Galaxy note 20 Ultra 5G ha totalizzato 130 punti.

Questo risultato è possibile grazie ai colori vividi, ad un autofocus sempre veloce e una esposizione della foto generalmente accurata. Il teleobiettivo si comporta bene anche ad alti livelli di ingrandimento e la camera ultra-wide ha un buon angolo visivo anche se non eccezionale come il Mi 10 Ultra. In generale, il comparto fotografico risulta in linea con i risultati di Galaxy S20 Ultra.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G non convince DxOMark

Le note dolenti arrivano dalla prova video, dove il Galaxy Note 20 Ultra 5G ha totalizzato 101 punti. Nonostante una buona resa generale in condizioni di luce ottimale, le cose cambiano quando la luminosità si abbassa. I video in questo caso risultano più scuri e bui rispetto a S20 Ultra e Mi 10 Ultra.

Secondo il sistema di misurazione di DxOMark, il punteggio finale di Galaxy Note 20 Ultra 5G è di 121 punti. Si tratta di un buon punteggio, ma che non permette al device Samsung di svettare nella classifica e contro i suoi principali competitor. Lo smartphone infatti si posizione al decimo posto, risultando così l’ultimo dei top di gamma. 

Al momento la classifica è composta dai seguenti device con i rispettivi punteggi:

  1. Xiaomi Mi 10 Ultra – 130
  2. Huawei P40 Pro -128
  3. Vivo X50 Pro+ – 127
  4. Honor 30 Pro+ -125
  5. Oppo Find X2 Pro – 124
  6. Xiaomi Mi 10 Pro – 124
  7. Huawei Mate 30 Pro 5G – 123
  8. Samsung Galaxy S20 Ultra – 122
  9. Honor V30 Pro – 122
  10. Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G – 121