Google Duo, il servizio del colosso di Mountain View Google che si occupa delle chiamate e videochiamate VoIP, nelle ultime ore ha ricevuto un interessante aggiornamento con una funzionalità molto attesa, che in passato era stata rimossa.

Stiamo parlando della possibilità di condividere i contenuti presenti sul display durante una chiamata o una videochiamata, funzione presente al momento del lancio del servizio ma successivamente eliminata. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Google Duo festeggia il ritorno della condivisione schermo durante le chiamate

Come anticipato precedente la feature era presente al lancio di Google Duo nel 2018 ma è stata rimossa poco dopo. Google ha annunciato il ritorno della funzionalità con un video dedicato, in cui viene posto l’accento anche sulle potenzialità di condivisione multimediale grazie alla nuova funzionalità. Inoltre, la condivisione dello schermo può tornare utile nei casi in cui si necessiti di assistenza.

Per il momento il colosso non ha ancora mostrato come sarà accessibile la novità in Google Duo ma presumiamo che verrà integrato un collegamento direttamente nell’interfaccia di gestione della chiamata in corso. BigG non ha nemmeno chiarito quando verrà distribuita, aspettiamoci un update dell’app Android oppure via server.

Google fornisce anche strumenti per video conferenze di alto livello già da diverso tempo ed in queste ore assieme a Lenovo svela la nuova soluzione Google Meet Series One. Quest’ultimo è composto da cinque dispositivi singoli ma pensati per lavorare assieme. Si parte con la “Smart Audio Bar“, ovvero una particolare soundbar caratterizzata da otto microfoni e da Google Edge TPU. Ad essa si aggiungono due smart camera a risoluzione 4K.