blankGoogle Duo, l’applicazione dedicata alle videochiamate lanciata dal colosso nel 2016, ha riscosso un successo inaspettato. Negli ultimi mesi, infatti, tantissimi utenti hanno dimostrato di aver apprezzato l’app che continua ad essere molto utilizzata. Ciò sembra comunque non soddisfare il colosso che potrebbe aver deciso di chiudere definitivamente l’app in favore di Google Meet.

Google Duo potrebbe essere sostituita da Google Meet!

 

L’app Google Duo continua ad essere molto apprezzata dagli utenti, soprattutto in seguito all’aggiornamento ricevuto che permette di effettuare videochiamate di gruppo. Ma ciò non sembra sufficiente al fine di far cambiare idea al colosso che sembra avere intenzione di chiudere definitivamente l’app per dar spazio esclusivamente a Google Meet. 

Il colosso non ritiene necessaria la compresenza di due applicazione quasi identiche, la cui differenza sostanziale riguarda esclusivamente lo scopo delle videochiamate in quanto Google Meet è stata fino ad ora dedicata alle videoconferenze e quindi rivolta principalmente agli utenti business.

Google potrebbe quindi decidere di fondere le due applicazioni proponendo di utilizzare un’unica app rivolta indistintamente a tutti gli utenti, a prescindere dallo scopo delle videochiamate effettuate.

L’idea del colosso richiederà almeno due anni di tempo prima di poter diventare realtà. Quindi, c’è ancora tempo per divertirsi con gli effetti AR recentemente introdotti dal colosso. Google, proprio in questi ultimi giorni, ha infatti reso disponibile un nuovo aggiornamento che permette di utilizzare un effetto AR che si presenta in maniera differente rispetto a quelli fino ad ora proposti poiché modifica del tutto lo scenario permettendo agli utenti di ritrovarsi in un deserto e impersonare un cactus parlante.