serie resident evilA distanza di un anno dalle prime voci sulla nuova serie targata Netflix e ispirata al mondo di Resident Evil arrivano importanti conferme. Confermata ufficialmente la serie live-action ambientata nel mondo infestato dagli zombie più famoso della storia dei videogame.

L’adattamento sarà scritto da Andrew Dabb, già noto come showrunner di Supernatural; inoltre avrà come regista, almeno per le prime ore di riprese, Bronwen Hughes, regista di The Walking Dead. Del progetto erano trapelate solo pochissime informazioni, l’unica certezza era il coinvolgimento di Costantin Film studio che conosce bene il marchio Resident Evil avendo lavorato su tutti e sei i film della saga cinematografica con protagonista Mila Jovovich.

Serie Resident Evil: in primo sguardo alla trama

 

Per quanto riguarda la trama della nuova serie Netflix sembra che gli showrunner siano intenzionati a creare una storia totalmente nuova che, stando alle indiscrezioni dovrebbe seguire due linee temporali. Niente Jill e Leon dunque, le protagoniste della serie dovrebbero essere due sorelle, Jade e Billie Wesker, da poco trasferitesi nella città di New Raccoon.

In questa città si accorgeranno presto che un segreto molto pericoloso avvolge la figura del padre. La seconda linea temporale invece sarà ambientata circa un decennio dopo, l’apocalisse zombie ha colpito il pianeta e ora restano solo qualche milione di essere umani a tentare una strenua resistenza contro un mondo pieno di animali e corpi infettai dal Virus T. In questa linea temporale la protagonista sarà Jade, che dovrà lottare con un mondo ormai ostile e con i fantasmi del suo passato.