BitcoinBitcoin e Tesla sono i due termini di maggiore interesse pubblico del periodo. Nonostante la crisi indotta dal Coronavirus nel concitato 2020 che stiamo vivendo le due realtà hanno mantenuto un profilo alto nelle soluzioni di ricerca pubbliche. Tanto è vero che in Febbraio la parola più cercata è stata proprio Tesla, per un picco progressivamente rientrato a favore della criptomoneta. Ciò è rientrato in linea con il crollo dei mercati finanziari per una situazione invertitasi improvvisamente a partire dal 13 Marzo 2020. Ecco le ultime importanti novità.

 

Bitcoin e Tesla si sfidano

Attualmente i due parametri di ricerca sono stabili ed appaiati con BTC leggermente in testa dopo l’halving dell’11 Maggio 2020. Con il lancio di Space X avvenuto a fine maggio l’interesse verso Tesla era prevalso per poi minimizzarsi con un divario irrisorio per le ricerche Google. Trend nuovamente invertitosi con l’abbattimento della barriera dei 10.000 dollari guadagnati su singolo Bitcoin. A luglio la situazione pare sia tornata nuovamente stabile.

Davvero singolare il fatto che la parola Tesla sia stata assoluta protagonista in Serbia, Norvegia, Danimarca, Taiwan e Corea del Sud. Le ricerche Bitcoin, invece, hanno prevalso in Pakistan, Filippine, Sudafrica, Brasile e Vietnam. Ed è proprio in Brasile, infatti, che si è registrato il più grande incremento di prezzo per BTC mentre nelle Filippine si è archiviato l’aumento degli scambi su Paxful.