Nelle ultime ore sono iniziate ad emergere alcune indiscrezioni che riguardano il prossimo Huawei Mate 40, dispositivo di fascia altra che il colosso cinese dovrebbe lanciare in autunno.

Sul social network Weibo è infatti apparsa una foto del device che mostrerebbe una fotocamera a pop-up. Scopriamo insieme tutti i dettagli del nuovo dispositivo.

 

Huawei Mate 40 e l’ipotesi di una fotocamera pop-up

Nella foto pubblicata da Weibo salta subito all’occhio la totale assenza di notch o fori per la fotocamera selfie. Al momento è ancora prematuro aspettarsi il sensore integrato nello schermo dato che le prime implementazioni le vedremo nel corso del 2021. In un’ipotesi più ragionevole il colosso cinese potrebbe aver scelto per la fotocamera anteriore una soluzione pop-up.

Al pari di altri recenti top di gamma di questa marca il display adotta un design ‘waterfall’, con la curvatura laterale molto evidente. Dobbiamo obbligatoriamente utilizzare il condizionale, inoltre non possiamo nemmeno accertare che la foto pubblicata sul social network si riferisca realmente al Mate 40.

Huawei Mate 40 e Huawei Mate 40 Pro saranno dei top di gamma, mossi entrambi dal nuovo Kirin 1000 5G con le differenze che saranno sottili. Come di consueto immaginiamo che il modello Pro possa eccellere per fotocamera, dimensioni ed autonomia. Non ci resta che attendere la presentazione del dispositivo, in cui sarà presente anche il Mate 40 Lite, destinato alla fascia media. Molto probabilmente sarà proposto anche un Mate 40 Pro+ che arriverà qualche mese dopo. Posteriormente dovremo trovare delle lenti freeform (a forma libera), capaci di fornire un’esperienza fotografica senza precedenti.