blank

Qualcosa inizia a smuoversi anche nella cinematografia, insieme alle tante attività produttive che sono ripartite a pieno regime, pur con l’osservanza pedissequa delle norme di sicurezza. L’emergenza causata dal Covid aveva infatti imposto la chiusura momentanea dei set e delle attività connesse alla elaborazione dei contenuti ripresi, costringendo a casa attori, sceneggiatori, registi e tutto lo staff che ruota attorno ad ogni puntata.

Ma ora qualche segnale positivo sembrerebbe arrivare proprio dall’Inghilterra, il cui governo ha acconsentito a riprendere il filo da dove si era stati costretti ad interrompere ormai due mesi fa.

Proprio una delle nazioni che aveva inizialmente sottovalutato la pandemia ora si dice pronta a riaprire le scene, e fra le serie ad ottenere l’ok dal Governo inglese c’è proprio Peaky Blinders.

Peaky Blinders 6, si torna sul set: quando aspettarsi la nuova stagione?

Gli appassionati stanno fremendo ormai da mesi in attesa di capire quale sarà il destino dei propri beniamini, tenendo conto anche dei risvolti incredibili portati in scena nelle ultime puntate della scorsa stagione.

L’aspettativa è alle stelle, e si vocifera che grazie a questo avvio delle riprese la sesta stagione potrebbe effettivamente essere trasmessa senza ritardi, come invece temevamo. È ben nota infatti l’abitudine di Netflix nel distanziare di almeno un anno due stagioni consecutive, e c’è ancora un po’ di tempo affinché questo “postulato” possa riconfermarsi una volta in più.

Naturalmente si metteranno in atto tutte le forme di protezione necessarie a garantire la massima sicurezza agli attori e alle figure dello staff. Attendiamo con ansia ulteriori informazioni dai profili ufficiali Netflix e dei protagonisti.