lucifer

Un ritorno inaspettato quello di Tom Ellis, che vestirà i panni del diavolo più amato delle serie TV per un’altra stagione ancora oltre quelle previste inizialmente. Da tempo ormai si era certi che la quinta stagione di Lucifer sarebbe stata anche l’ultima, tanto da indurre gli showrunner ad aggiungere ulteriori 6 puntate alle 10 da principio programmate: l’ultima stagione sarebbe stata così suddivisa in due parti, entrambe da 8 episodi, da far uscire a distanza di alcuni mesi l’una dall’altra.

Appena due mesi fa, invece, accade l’impensabile: dagli account ufficiali di Netflix e Tom Ellis giunge notizia del rinnovo per la sesta stagione. Annuncio accolto con enorme entusiasmo da parte del pubblico, ormai rassegnato alla chiusura dei battenti.

Addio che invece caratterizzerà la produzione di Vis a Vis, che terminerà con la terza stagione in programma nei prossimi mesi. Purtroppo l’emergenza Coronavirus che ha interessato trasversalmente la quasi totalità dei Paesi nel mondo ha determinato anche una battuta d’arresto nelle riprese e nel montaggio, che saranno rimandate a data da destinarsi. Risulta pertanto difficile definire quando la serie farà ritorno con l’ultima parte nel catalogo Netflix.

The Witcher, ritardi anche per la serie evento che ha stracciato ogni record

Non saranno soltanto le produzioni menzionate sopra ad avvertire il colpo della situazione corrente. Anche The Witcher, la serie TV arrivata lo scorso dicembre con la sua prima stagione e meritevole di aver conquistato numerosi primati fra le produzioni Netflix, subirà ritardi nell’uscita della nuova stagione.

Al canonico anno che il colosso dello streaming pone d’intervallo fra una serie e l’altra si aggiungerà probabilmente altro tempo, e potremo avere certezza della sua data d’arrivo solamente con gli annunci ufficiali Netflix.