WhatsApp: gli utenti dicono basta e chiudono l'account, ecco perché

L’ultimo periodo di emergenza ha dimostrato molte problematiche per le persone nel venire a contatto. Il Lockdown imposto ha relegato tutti all’interno delle proprie abitazioni e con pochissime possibilità di spostamento. Ora è tutto diverso, ma durante quel periodo gli utenti hanno trovato in WhatsApp un ottimo compagno di quarantena.

In molti hanno infatti avuto l’opportunità di scoprire le funzioni di cui non erano a conoscenza. C’erano infatti tantissime persone che continuavano a sfruttare la piattaforma solo per messaggiare e mai per effettuare una chiamata o una videochiamata. Tutte queste sono sicuramente indicazioni positive da parte dell’applicazione, che sembrerebbe però non aver debellato uno dei problemi più ricorrenti. Diverse persone stanno infatti segnando più truffe e inganni all’interno della chat, i quali hanno spinto gran parte del pubblico a pensare molto. 

 

WhatsApp, diversi utenti adesso hanno preso una decisione: account chiuso e nuova app di messaggistica istantanea

Sono tantissime le persone che in questi giorni hanno dichiarato di aver abbandonato definitivamente WhatsApp. Purtroppo l’applicazione risente di una problematica di cui non è assolutamente complice, ovvero le truffe che continuano a ripetersi all’interno della chat.

Moltissimi utenti sono stanchi di tutto ciò, e magari anche scottati da qualcosa in particolare che ha portato via loro soldi o dati. Proprio per questo tante persone hanno deciso di chiudere il loro account WhatsApp e di migrare altrove. Telegram sembrerebbe essere stata la scelta andata per la maggiore, vista la sua possibilità di resistere a questo tipo di truffe e soprattutto grazie a tutte le funzioni che include.