samsung-galaxy-s8-aggiornamenti

I Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus di Samsung sono dispositivi vecchi. Ormai hanno sul groppone tre anni di vita, e poco più visto che sono stati presentati a febbraio del 2017. Arrivati sul mercato con a bordo Android 7.0 Nougat, sul panorama degli aggiornamenti di sistema sono arrivati al capolinea già dall’anno scorso. Niente Android 10. Detto questo, le patch di sicurezza hanno continuano ad arrivare e continueranno, ma con meno frequenza.

Il colosso sudcoreano ha passato i due dispositivi nel gruppo degli smartphone che riceveranno le patch di sicurezza di Android ogni tre mesi al posto di ogni mese. Una mossa normale fatta già diverse volte, il preludio per il passaggio al successivo gruppo ovvero quello degli zero aggiornamenti, anche se avverrà tra molto tempo ancora, per lo meno un altro anno.

 

Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+: tra quanto il capolinea?

Probabilmente l’anno prossimo in questo periodo. Basta vedere quello che è successo ai predecessori di questi ex top di gamma, i Galaxy S7. I due dispositivi hanno smesso di ricevere la patch proprio dal mese scorso, ma c’è da dire che il periodo degli aggiornamenti trimestrali è durato due anni e non uno.

I Galaxy S8, da questo punto di vista, sono stati trattati un po’ meglio, ma il passaggio al prossimo gruppo di dispositivi potrebbe avvenire comunque l’anno prossimo, o al massimo tra due anni a questo punto. Tempistiche normali comunque considerando che Samsung si è sempre comportata in questo modo e soltanto pochi smartphone hanno ricevuto trattamenti migliori, quelli più famosi e più venduti.