iliad chiamate WiFi

Sta per arrivare il mese di maggio, il mese in cui Iliad celebrerà il suo secondo anno di attività nel nostro paese. Il provider francese oramai è una certezza assoluta nel campo della telefonia italiana, anche grazie ad un bacino di pubblico che conta più di cinque milioni di clienti.

 

Iliad e l’app Android: per ora non ci sono ancora date precise

Se gli utenti scelgono di attivare una SIM con Iliad è principalmente a causa di promozioni low cost molto vantaggiose come Giga 50 Giga 40. Se in questo campo, il provider transalpino non conosce rivali, c’è da fare ancora qualche passo in avanti per quanto concerne i servizi. C’è un esempio emblematico per sottolineare la distanza ancora marcata tra Iliad e gli altri operatori in tale settore: a mesi di distanza, gli utenti con smartphone Android ed iPhone non hanno ancora a disposizione l’app ufficiale.

Per gli utenti di Iliad, la gestione del proprio profilo è legata quindi alle pagine del sito ufficiale. Tanti abbonati si attendevano ad inizio anno novità per questa prima parte del 2020, ma ad oggi non arrivano conferme precise su un prossimo rilascio della stessa app.

Per gli utenti che hanno a loro disposizione un dispositivo Android nel recente passato vi erano a disposizione le cosiddette app parallele. Anche su questo fronte, le notizie non sono positive: su Google Play Store, infatti, sono scomparse tutte le app parallele: tra queste, non è nemmeno disponibile Area Personale, la piattaforma più popolare tra i clienti di Iliad.