Gli appassionati di film d’azione sanno benissimo cosa sia 1997: Fuga da New York. Si tratta di un film americano del 1881, che vede Kurt Russell protagonista. La storia è incentrata su Snake Plissken (tradotto in italiano come Jena Plissken), eroe di guerra diventato in seguito un criminale, che viene inviato dallo dal governo all’interno delle mura di New York, ormai divenuta un carcere da cui è impossibile uscire indenni, per salvare il capo di Stato. Il personaggio ha riscosso un enorme successo e il film è tutt’oggi considerato un cult che fa da esempio al genere ancora adesso.

Cosa sappiamo sul remake, sui personaggi e sull’uscita del film

Questo storico film di John Carpenter, avrà presto un remake prodotto dalla 20th Century Fox e che dovrebbe essere diretto da Leigh Whannell, regista di Upgrade, di Insidious 3 e del recentissimo The Invisible Man. Proprio secondo Leigh Whannell, la scelta più logica per il nuovo attore protagonista che dovrà interpretare Snake Plissken, sarebbe Wyatt Russell, figlio di Kurt e molto somigliante al padre, poiché i fan ne sarebbero molto contenti. Possiamo ricordare Wyatt Russel in film come Tutti vogliono qualcosa, o anche Overlord. A breve lo vedremo ne La donna alla finestra, in compagnia di Amy Adams, Julianne Moore e Gary Oldman. Ma è stato anche il protagonista del secondo episodio della terza serie di Black Mirror, intitolato Playtest. Lo abbiamo quindi già visto recitare tra fantascienza e azione.

Leigh Whannell non desidera girare un remake completamente fedele all’originale, ma fare delle variazioni e delle modifiche adatte all’epoca e la cosa potrebbe risultare interessante, dato che spesso i remake non vengono bene come gli originali. Una delle voci che girava tempo fa era che un possibile Snake Plissken avrebbe potuto essere Gerard Butler. In effetti sarebbe molto adatto anche lui alla parte, vedremo presto su chi ricadrà la scelta.