Rilasciato un video che ci permette di guardare più da vicino il nuovo Sharp Aquos R5G. Sicuramente un dispositivo particolare e riconoscibile ma con alcuni tratti considerati quasi obsoleti che potrebbero non piacere a tutti.

Il nuovo Aquos R5G presenta un notch nella parte inferiore, un tratto distintivo dei dispositivi di quest’azienda, presente infatti anche su Aquos R2 Compact e Aquos R3. Adesso il notch è doppio richiamando il design di qualche anno fa. Esatto, le tacche sono due, con un sensore per le impronte digitali che occupa gran parte dello schermo. Nonostante il design che potrebbe non entusiasmare, le specifiche sono senza dubbio ottimali.

Nuovo Sharp Aquos R5G con un display di 6,5 pollici e a 120 Hz con doppio notch

Il display è un IGZO di 6,5 pollici e un refresh rate di 120 Hz, con risoluzione QHD+ di 1440×3168 pixel. Supporta Adobe RGB e integra la tecnologia Rich Color, la quale permette di adattare in automatico i parametri dello schermo al contenuto che si sta visualizzando. Il processore è uno Snapdragon 865, con RAM da 12 GB e di tipo LPDDR5. La memoria interna sarà invece di 256 GB, con la possibilità di inserire anche una memoria esterna che può raggiungere fino ad 1 TB. Per quanto riguarda il sistema operativo, il dispositivo sarà munito con il nuovo Android 10 con Adobe Photoshop Express già installato tra le app di sistema.

Sul retro presente una quadcam in verticale con sensore principale di 12 Megapixel e zoom ottico di 2x, e tra gli obiettivi risalta uno grandangolare di 48 Megapixel, incluso anche un sensore ToF. Frontalmente la fotocamera è di 16 Mp e si avvale dell’Aquos Beauty Mode. Questo device registra video in 8k con stabilizzazione ottica e svariate funzioni basate su IA. Previsto anche il jack per le cuffie da 3,5 mm. Pesa 189 grammi e come si evince dal nome sarà compatibile con il 5G. Non si sa ancora quanto costerà o quando è previsto il lancio.