Home News Sony potrebbe avere un nuovo auricolare PSVR in cantiere

Sony potrebbe avere un nuovo auricolare PSVR in cantiere

Un rapporto di Bloomberg suggerisce un modello aggiornato per PS5 dell'auricolare PSVR. Non è ancora chiaro se sarà una riprogettazione o meno.

Noi già sapevamo che la PS5 avrebbe sostenuto auricolare PlayStation VR di Sony. Questo ha senso: la nuova console sarà retrocompatibile con il software PS4, che presumibilmente include tutti i titoli abilitati per VR. Quello che non sapevamo, però, era il futuro della piattaforma PSVR e se Sony avrebbe mai rilasciare un PSVR 2. Bene, una buona notizia: secondo Bloomberg , l’azienda sta progettando una nuova versione del suo auricolare basato sulla realtà virtuale, con un data di rilascio provvisoria qualche volta dopo il lancio di PS5.

 

PSVR: forse sarà una riprogettazione, ma ha bisogno di migliorarsi per stare al passo

Per ora, non è chiaro se “una nuova versione” significa un vero sequel o una riprogettazione dell’hardware minore. Nel 2017, ad esempio, Sony ha rilasciato un modello “CUH-ZVR2 con una migliore gestione del cavo delle cuffie, un cavo di connessione più sottile e una scatola del processore aggiornata che supportava il passaggio HDR.

Indipendentemente da ciò, un nuovo componente hardware rinvigorirebbe l’ecosistema PSVR. La Sony ha già venduto 5 milioni di unità e finanziato un sacco di giochi esclusivi tra cui Cockney Blood & Truth e la meravigliosa e fantasiosa Astro Bot Rescue Mission . L’auricolare PSVR originale sta iniziando a mostrare la sua età, tuttavia, con una risoluzione dello schermo (1080×960 pixel per occhio) e un campo visivo (100 gradi) che è notevolmente inferiore rispetto alla maggior parte della concorrenza basata su PC . Un importante aggiornamento potrebbe accelerare le vendite e incoraggiare un numero maggiore di sviluppatori a supportare la piattaforma nei prossimi anni. Questa è ancora una piccola parte della base di installazione di PS4.