La sesta stagione di Peaky Blinders, serie TV di successo prodotta dalla BBC e con protagonista Cillian Murphy, è finalmente entrata in pre-produzione. Ad annunciarlo è lo stesso Anthony Byrne, direttore della fotografia della serie, con un’immagine condivisa su Instagram.

Dallo scatto pubblicato da Anthony Byrne emerge quello che sarà il titolo del primo episodio della sesta stagione di Peaky Blinders: Black Day, ed arriverà su Netflix insieme a tutti gli altri episodi della serie, anche se al momento non se ne conosce la data di lancio. Probabilmente, la nuova stagione di Peaky Blinders debutterà per la prima metà del prossimo anno, come dichiarato dallo stesso Byrne nel corso di un’intervista.

Stando a quanto emerso in Rete negli ultimi giorni, le riprese dovrebbero concentrarsi nel quartiere di Machester, ma non è ben chiaro se ciò è dovuto ad un qualche cambiamento nella trama – e sarà dunque legato agli eventi narrati – o se più semplicemente tale scelta è giustificata da alcune motivazioni logistiche.

Peaky Blinders, confermata la presenza di Cillian Murphy nella sesta stagione

[ATTENZIONE, SPOILER]

Per chi non lo ricordasse, l’ultima stagione di Peaky Blinders si è conclusa con un Tommy Shelby fuori di sé e sul punto di togliersi la vita in seguito al fallimento dell’omicidio di Oswald Moskey, un violento fascista che agisce per mezzo dei Billie Boys, con a capo Jimmy McCavern. Tommy Shelby (interpretato dal talentuoso Cillian Murphy) sarà comunque presente nella sesta stagione di Peaky Blinders. A confermarlo è stato lo stesso Anthony Byrne.

Intanto, mentre la sesta stagione di Peaky Blinders è entrata in pre-produzione, è stata confermata una settima stagione della serie, che molto probabilmente sarà l’ultima.