Chiunque utilizza uno smartphone al giorno d’oggi non può rinunciare a WhatsApp. Al netto di quelle che sono nuove ed agguerrite rivali come Telegram o Instagram, WhatsApp continua a mantenere un certo predominio tra il pubblico di ogni parte del momento e resta la chat di messaggistica più popolare. Sfidare il quasi monopolio di WhatsApp è complicato per chiunque, ma sembra che Google voglia accettare la sfida da qui al futuro prossimo.

 

Google, parte la guerra a WhatsApp con il ritorno in grande stile degli SMS

Come riportato anche nelle ultime ore da importanti fonti giornalistiche internazionali Google è focalizzato sulla creazione di una nuova piattaforma, il cui nome semplicemente dovrebbe essere quello di “Chat”. La cosa che più sorprende però di questa nuova chat sviluppata da BigG è il rischiamo al passato con il ritorno in grande stile degli SMS.

Gli sviluppatori della multinazionale californiana sono fiduciosi sulle potenzialità ancora da esprime per gli SMS. L’obiettivo è quello di trasformare i classici messaggi in Rich Communication Services (RCS). Le differenze sostanziali sarebbero due: la possibilità di allegare video e foto al testo e la mancanza completa di un limite per i caratteri.

Il disegno progettato da Google sarebbero quello di creare un servizio speculare agli iMessage di casa Apple. Non c’è da sorprendersi, quindi, quando si viene a scoprire che la nuova Chat sarà disponibile solo per gli smartphone Android.