vivaldi browser 2.9 update

Il browser Vivaldi pone da sempre la propria attenzione sulla navigazione e sull’usabilità. Nel corso del tempo si sono susseguiti vari update, tutti orientati ad aumentare la facilità di utilizzo e la produttività. Inoltre, gli ingegneri di Vivaldi sono sempre pronti ad ascoltare i feedback degli utenti ed offrire loro le feature più richieste o più necessarie.

Dopo il lancio della versione Android, ecco arrivare un nuovo importante aggiornamento per la versione desktop. Vivaldi 2.9 porta nuove funzionalità nel Menù principale che così diventa sempre più versatile. La disposizione delle voci è stata modificata e rivista per essere sempre accessibile.

Grazie al nuovo layout, è possibile accedere alle impostazioni preferite in maniera più facile. infatti, sul browser ci sono diversi modi di attivare le varie feature tra cui le scorciatoie da tastiera, le gesture del mouse o anche i Quick Commands. Nel caso in cui fosse necessario utilizzare il Menu, basterà un colpo d’occhio per trovare la voce giusta e cliccarci. Tra le classiche voci, Vivaldi ha aggiunto anche quelle relative ai Web Panels, alla Tab Bar, ai Preferiti e la voce per segnalare velocemente i bug.

Il browser Vivaldi si aggiorna alla versione 2.9

Vivaldi inoltre punta molto sulla privacy dei propri utenti e sulla personalizzazione dei dati che si condividono con la rete. Questo aspetto è stato ulteriormente migliorato introducendo una serie di notifiche per la gestione dei permessi. È possibile gestire queste voci una alla volta o globalmente per ogni sito visitato e impostare cosa condividere e cosa invece no.

In questo modo ogni pagina internet sarà gestita appieno e l’utente saprà esattamente cosa aspettarsi tra l’utilizzo dell’audio, geolocalizzazione, fotocamera, microfono, bluetooth e pop-up.

L’update va anche ad ottimizzare le performance, pesando sempre meno sulle risorse di sistema e porta ottimizzazioni nella visualizzazioni dei video su MacOS ed in generale sui Macbook di Apple. Per scaricare e provare Vivaldi 2.9 basterà collegarsi alla pagina ufficiale raggiungibile a questo indirizzo.