Galaxy Fold ancora fa discutere, eppure Samsung ha già mostrato il design del suo successore, sperando in un maggior successo del dispositivo. Il prossimo smartphone pieghevole del produttore sudcoreano dovrebbe avere una struttura a conchiglia, riprendendo il design dei vecchi flip phone, proprio come il nuovo Motorola Razr.

Samsung lo ha rivelato nel corso della conferenza riservata agli sviluppatori, annunciando che con molta probabilità quello mostrato nei primi render sarà il design ufficiale di Galaxy Fold 2. Niente di certo al cento per cento, dunque.

Oltre ciò, il nuovo factor sarà supportato dalla One UI 2, pensato per i dispositivi pieghevoli e per facilitare l’utilizzo dello smartphone con una sola mano, nonostante le sue grosse dimensioni.

Le informazioni relative al nuovo smartphone scarseggiano al momento, ma basandoci sulle ultime indiscrezioni trapelate in Rete, possiamo ipotizzare che Galaxy Fold 2 presenterà uno schermo OLED che, quando completamente aperto, raggiungerà un’estensione da 6,7 pollici accompagnato da un cover display da 1 pollice.

Per quanto riguarda il SoC di questo smartphone, con alcune probabilità dovrebbe trattarsi di uno Snapdragon 865 o di un Exynos 990, accompagnato da 12 GB di RAM e almeno 256 GB di spazio di archiviazione interno. Insomma, non ci resta che attendere che Samsung rilasci nuove informazioni per saperne di più su Galaxy Fold 2.