Amazon Business

Amazon Business, per chi non lo sapesse, è il marketplace della piattaforma di Seattle, dedicato alle aziende e ai professionisti. Si tratta, più precisamente, di un servizio parallelo a quello classico che offre una serie di funzioni utili a tutti i possessori di Partita IVA.

I servizi più utilizzati riguardano la gestione delle fatture per arrivare anche alle procedure di approvazione delle spese. Il servizio è stato inizialmente lanciato solamente negli Stati Uniti ma ora è disponibile anche in Italia. Scopriamo le novità apportate con l’ultimo aggiornamento.

 

Amazon Business si aggiorna

La novità più interessante riguarda sicuramente la fatturazione elettronica, diventata obbligatoria per tutte le imprese di medie e grandi dimensioni, con Partita IVA. Le fatture relative alle vendite e acquisti su questa piattaforma ora possono essere gestite a norma di legge senza ulteriori passaggi e qualsiasi transazione passerà tramite Sdl, il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, proprio come impongono le normative.

Leggi anche:  Amazon: clamorose offerte solo questo venerdì e un trucco per i codici sconto

Gerardo di Filippo, Amazon Business Senior Manager per l’Italia ha commentato: “Cerchiamo costantemente nuovi metodi per innovare per conto dei nostri clienti. Il loro feedback è stato prezioso nell’aiutarci a introdurre nuove funzionalità per supportare ulteriormente le imprese, come l’addebito diretto in conto corrente come metodo di pagamento, i processi di approvazione multi livello e le richieste per sconti in base alla quantità di prodotti ordinati. Con Amazon Business, ci stiamo impegnando per stabilire un nuovo standard nell’e-commerce B2B per i clienti e siamo solo “al primo giorno“.

Grazie alle nuove modifiche sono stati introdotti l’addebito diretto sul conto corrente e il processo di approvazione multi livello. I moduli delle fatture possono ora essere personalizzati, aggiungendo nuovi campi, mentre l’autenticazione singola consente l’utilizzo di una singola coppia di credenziali per tutti i dipendenti, centralizzando il processo di autenticazione e riducendo i costi di gestione interna.