google-maps-2-bike-ridesharing-funzione-update-aggiornamento-700x400

Google Maps torna a far parlare di sé grazie ad un nuovo aggiornamento che ha prevede nuove funzioni e ulteriore comodità per i guidatori. Il famoso servizio sviluppato dal Colosso di Mountain View sembra essere inarrestabile e proprio in quest’ultimo anno ha subito così tanti upgrade da essersi stravolto, rimanendo comunque lo stesso.

Non è un segreto che Google Maps sia, in primis, una delle applicazioni più utilizzate dell’intera suite di Google e che, in secondo luogo, sia il navigatore più apprezzato al mondo: senza fare distinzioni tra utenti Android e iOS. In ogni caso, grazie al nuovo aggiornamento sono apparse in app delle novità di cui già avevamo parlato, ma che non tutti erano riusciti a testarle.

Google Maps si aggiorna: ecco i nuovi strumenti

Tra le aggiunte effettuare con l’ultima versione rilasciata, Maps sembra essere al passo su tutti i dispositivi. In particolar modo, da ora in poi tutti i guidatori potranno beneficiare di tre nuovi funzioni.

La prima è la segnalazione degli  autovelox: Google Maps ha deciso di introdurre questa features che avvisa i guidatori dei rilevatori automatici di velocità. Durante la guida, quindi, il navigatore emetterà una specie di “trillo” per segnalare questi ultimi.

La seconda aggiunta, poi, riguarda il tachimetro. Da ora in poi, durante la guida in macchina e il raggiunto di una destinazione attraverso indicazioni, Google Maps segnalerà in un icona in basso a sinistra la velocità di crociera a cui si sta guidando.

Infine, la terza funzione approdata riguarda la segnalazione di incidenti. Già vista su Waze, quest’ultima permette a qualunque utente di segnalare un eventuale rallentamento o incidente in carreggiata. Così facendo un’icona all’apparirà sulle mappe di tutti gli utenti avvisando in maniera preventiva del problema.