google-interpreterr-mode-google-assistant-notte-silenzioso

Google Assistant a volte può disturbare mentre risponde alle tue domande. Mentre esse potrebbero essere informazioni che devi conoscere, potrebbe anche essere un buon momento per una risposta silenziosa. Per fortuna, Google ha trovato una soluzione. Una nuova sezione è stata aggiunta alla pagina di supporto per l’Assistente Google che spiega agli utenti come disattivare la produzione vocale.

La disattivazione dell’output vocale non influirà sulle risposte ottenute da Google Assistant.
Vedrai le risposte sul tuo telefono, ma non verranno lette ad alta voce. Per disattivare l’uscita vocale di Assistente Google, tocca e tieni premuto il pulsante Home sul tuo dispositivo Android oppure pronuncia “OK Google” o “Ehi Google“.

Google Assistant introduce la modalità silenziosa

Quando la casella Assistente viene visualizzata in basso, tocca l’icona della bussola in basso a destra sullo schermo. Dopo di che, tocca l’immagine del tuo profilo o l’iniziale nell’angolo in alto a destra del display. Vai su Impostazioni> Assistente. Da lì, vai su “Telefono” e poi “Voce e discorso”. Tocca Uscita vocale e apparirà una finestra con due opzioni.

Leggi anche:  Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro, quale sarà l'alternativa al Google Play Store?

Per chiudere Google Assistant, seleziona “Solo mani libere”. Per far tornare la voce dell’assistente digitale, segui di nuovo le istruzioni sopra e quando arrivi all’ultima casella, seleziona “Attivo“. Apparentemente, molti utenti Android non sono in grado di trovare la sezione “Voce e discorso” su Assistente.

Prima di tutto, la pagina di supporto è stata appena aggiornata oggi, quindi supponiamo che l’aggiornamento sia stato implementato solo ora. Dovremmo sottolineare che Google non ha notato nella pagina di supporto che questa è una funzione limitata ad Android 10, quindi se stai utilizzando Android 9 o anche Android 8, non c’è nulla di male nel verificare se è possibile mettere a tacere l’Assistente Google.

La digitazione di una domanda per l’Assistente Google comporta sempre una risposta non verbale. Dunque, la nuova funzione entra in gioco solo per le domande che vengono rivolte all’helper digitale virtuale.