SMS 2.0 Google

Una nuova tecnologia è in procinto di rivoluzionare le forme di comunicazione, in particolar modo quella via messaggi. Denominati SMS 2.0, questi nuovi strumenti permettono all’utente di effettuare diverse operazioni rispetto all’inviare un semplice corpo testo.

Proprio a seguito di questo motivo, gli SMS 2.0 potrebbero finalmente regalare quella marcia in più alla messaggistica offline, battendo una volta per tutte applicazioni del calibro di WhatsApp e Telegram.

SMS 2.0: ecco come utilizzare i nuovi messaggi e cosa permettono di effettuare

La nuova tecnologia di cui Google se ne è appropriata è ancora in fase primordiale, ma nonostante ciò abbiamo già notizie sufficienti. Anzitutto lo standard che permette l’invio di questi messaggi è denominato RCS (Rich Communication Services); grazie a questo i semplici caratteri di trasformano in informazioni più complesse che permettono agli utenti di inviare anche file come video, foto e documenti.

Alcune indiscrezioni vorrebbero anche le spinte blu e i messaggi di gruppo tra le nuove funzioni, ma in merito a ciò le notizie non sono sufficienti.

In ogni caso, gli SMS 2.0 approderanno presto in Italia: non è stato ancora dichiarato quando, ma confidiamo che le tempistiche siano minime. In Francia e Inghilterra, ad esempio, gli operatori locali hanno concesso a Google un accesso anticipato e ciò ha garantito agli utenti una tempestiva implementazione della nuova tecnologia. Infine, comunichiamo ai nostri lettori che Google ha deciso di divulgare anche una nuova e apposita applicazione denominata “chat” per consentire una rapida espansione degli SMS 2.0. Quest’ultima potrà essere utilizzata semplicemente come l’applicazione degli attuali messaggi.