disservizidisservizi degli operatori telefonici nazionali, quali sono ad esempio Iliad, Vodafone e TIM, possono causare non pochi problemi a tutti gli utenti che, ogni giorno, provano a collegarsi alla rete telefonica o ad inviare/ricevere chiamate di ogni tipo. Se state riscontrando una difficoltà, sappiate che in rete esiste un sito, chiamato Downdetector, che vi potrà aiutare.

Precisiamo innanzitutto una cosa, il servizio in oggetto non sarà mai in grado di risolvere definitivamente il problema, quest’opzione sarà esclusivamente nelle mani degli operatori telefonici. L’unica cosa che potrà fare sarà quella di aiutare a capire lo stato della rete in tempo reale, mostrandovi i dati più dettagliatamente possibile.

La raccolta di quest’ultimi avviene per mezzo di segnalazioni da parte dei consumatori di tutto il mondo, per entrare a far parte dell’enorme community non bisogna fare granché, basterà difatti collegarsi alla pagina dedicata all’azienda su Downdetector e premere il pulsante “ho un problema con…”; il sistema raccoglierà il vostro feedback e provvederà a catalogarlo come meglio crede.

Leggi anche:  Down di rete causano problemi a clienti di Wind, TIM, Iliad e Vodafone

 

Disservizi su Downdetector: quali sono i dati mostrati a schermo

dati mostrati invece all’utente che si collegherà al sito per scoprire lo stato della rete, saranno sostanzialmente suddivisi in tre differenti sezioni. Il primo impatto si ha con il numero di segnalazioni pervenute nel corso delle ultime 24 ore, queste sono organizzate in un grafico temporale (suddiviso di ora in ora), grazie al quale si potrà notare l’esistenza di un disservizio in concomitanza di un eventuale picco.

Il problema viene poi mostrato nel dettaglio nella cartina geografica, in tal senso il consumatore capirà dove sta colpendo (aree cerchiate in rosso) e le sue possibili conseguenza (grazie al plugin Facebook con i commenti dei segnalatori).