Optando per l’IPTV, gli utenti possono certamente risparmiare migliaia di euro, visto che i soliti abbonamento costano molto di più. La soluzione pirata ha un costo mensile di soli 10 euro al mese o addirittura anche meno, e con tutti i contenuti possibili ed immaginabili.

Al suo interno la qualità è garantita con film in super HD e partite di calcio talvolta anche in 4K. L’obiettivo è riuscire ad aggirare ogni sorta di controllo, in modo da portare tanti nuovi utenti ed introiti. Tale soluzione illegale ha finito per far trasgredire anche chi non l’avrebbe mai fatto ed ora l’obiettivo è sicuramente quello di accrescere l’utilità dell’IPTV stessa. (Per le migliori offerte di Amazon con i migliori decoder legali Android, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito).

 

IPTV: utenti felicissimi per l’introduzione del multivision ma intanto ci sono tantissimi problemi con le multe che possono colpire chiunque

Un semplice e piccolo decoder è in grado di portare il segnale IPTV su ogni apparecchio in casa. Basta semplicemente inserire un link nell’app che scaricherete sul box, o magari inserire lo stesso link nell’app della vostra smart TV ed il gioco sarà fatto.

Leggi anche:  IPTV, multe da 25 mila euro per gli utenti che vedono Sky Gratis

Negli ultimi tempi è stato incluso addirittura il servizio multivision, il quale ha portato dunque la possibilità di vedere canali diversi su più apparecchi in casa e con lo stesso link. Molti utenti sono però ancora ignari del fatto che improvvisamente potrebbero arrivare delle multe: queste potrebbero infliggere migliaia di euro da pagare in una sola volta.