Durante lo “Stadia Connect” trasmesso in diretta su Youtube, Google ha rilasciato alcune informazioni importanti su Stadia, la piattaforma per il cloud gaming.

Per chi non lo sapesse, Google Stadia è un servizio che permetterà di giocare in alta risoluzione (fino a 4K con frame rate a 60 Fps) da qualsiasi schermo, computer, smartphone, tablet, TV o quel che sia, senza bisogno di possedere una console dedicata. Tutto quel di cui si necessita per accedere a Google Stadia e al suo ampio catalogo di videogiochi è un joypad, la sottoscrizione al servizio ed una connessione ad Internet.

Google Stadia arriverà a Novembre, e tra i primi titoli resi già disponibili al lancio rientrano The Division 2, Destiny 2, Assassin’s Creed Odyseey, Baladur’s Gate 3 e il nuovo Ghost Recon.

Google Stadia: in Italia a Novembre a 10 euro al mese

Google Stadia arriverà a Novembre, e l’abbonamento Stadia Pro, che consentirà di giocare a tutti i videogame del catalogo in risoluzione fino a 4K con frame rate a 60 Fps, è offerto al prezzo mensile di 9,99 euro.

Leggi anche:  Ban Huawei: gli Honor 20 sono stranamente esauriti in Italia

L’abbonamento Stadia Base, invece, viene offerto gratuitamente ma sarà disponibile a partire dal prossimo anno. In questo caso, la risoluzione si fermerà a 1080p e il frame rate a 60 FPS.

Google ha anche pensato ad un pacchetto speciale per chi non intende aspettare il giorno del lancio ufficiale: Founder’s Edition. Questo, al prezzo di 129 euro comprende il controller, un Chromecast, tre mesi di abbonamento gratis a Google Stadia Pro e l’esperienza completa di Destiny.

Tra i giochi disponibili rientrano titoli molto apprezzati e noti come Tom Clancy’s Ghost Recon, Tom Clancy’s The Division 2, Gylt, DOOM Eternal, Wolfenstein: Youngblood, Power Rangers: Battle For The Grid, Dragon Ball Xenoverse 2, Baldur’s Gate 3, Metro Exodus, Thumper, GRID, Football Manager 2020, Get Packed, The Elder Scrolls Online, NBA 2K, Borderlands 3, Farming Simulator 19, Mortal Kombat 11 e Just Dance 2020.