apple-mac-pro-display

Alle fine dopo di attesa Apple ha finalmente presentato la nuova generazione di Mac Pro al WWDC 2019. Per quanto questo genere di dispositivi punti ad una nicchia di mercato l’assenza di un aggiornamento che ormai durava dal 2013 si è fatta sentire anche se due anni fa è stato detto che erano la lavoro su un upgrade. Detto questo ormai la presentazione è stata fatta e insieme a tale computer è arrivato anche un nuovo schermo ovvero il Pro Display XDR.

Le specifiche di entrambi sono degne di note e così anche il prezzo risulta alquanto alto, ma questo è un discorso fin troppo noto quando si tratta di Apple. La disponibilità di entrambi i prodotti è prevista per quest’anno autunno quindi ci sono diversi mesi d’attesa.

 

Apple e il nuovo Mac Pro

Il design in alluminio ha subito un pesante cambiamento dalla forma cilindrica del 2013 al case di alluminio di quest’anno il cui designi risulta essere alquanto polarizzante nelle opinioni. Il cuore pulsante del computer è un processore Intel Xeon W il cui modello di partenza presenta 8-core, ma può salire fino a 28-core passando da diversi step ovvero 12,16 e 24-core; in aggiunta a questo è presenta anche una tecnologia di Hyper Threading la quale garantisce il doppio dei threads.

Ci sono fino a 12 slot DIMM che garantiscono 1.5 TB di memoria DDR4 anche se il punto di partenza è 32 GB. Nel caso del modello base le frequenze delle memorie sono di 2666 MHz che sale fino a 2933 MHz nel 28-core. Per la ROM la quantità base è di 256 GB e si arriva fino a 4 TB anche se la tecnologia specifica non è stata rivelata. La scheda video presente è un AMD Radeon Pro 580X e l’alimentatore è da 1400W nel caso del modello da 28-core.

Leggi anche:  Apple: iOS13 non verrà installato su iPhone 6, 6 Plus e SE?

 

Pro Display XDR

Tale display sfrutta un pannello IPS LCD da 32 pollici con una risoluzione di 6016 x 3384 pixel ovvero un Retina 6K. La luminosità che può raggiungere il display è di 1000 nits secondo la compagnia, ma c’è una particolarità. Nel caso di stanze con temperature al di sotto dei 25° Celsius può raggiungere per brevi momenti i 1600 nits. Sono supportati diversi refresh tares ovvero parte da 47.95 Hz e arriva fino a 60.00 Hz. Sono presenti 3 porte Thunderbolt e il doppio di quelle USB-C.

Il prezzo del Mac Pro di base ovvero CPU 8-core, 32 GB di RAM, 256 GB SSD e AMD Radeon Pro 580X è di 5999 dollari. Il Pro Display XDR ha un costo di 4999 dollari, ma c’è la possibilità di aggiungere un adattatore VESA da 199 dollari e uno stand da ben 999 dollari.