Apple

Il prossimo 3 giugno a San Jose in California Apple aprirà le porte della Worldwide Developers Conference, conferenza annuale dell’azienda dedicata a tutti gli sviluppatori degli ecosistemi di Cupertino.

Come ogni anno, sarà un keynote tenuto dai dirigenti dell’azienda ad inaugurare la conferenza. Quest’ultima riguarderà per tutto il tempo le aziende ed i programmatori che lavorano con le piattaforme Apple. Scopriamo insieme gli ultimi dettagli.

 

Apple WWDC 2019 sempre più vicina

L’azienda offrirà a tutti gli utenti uno streaming aperto, accessibile tramite il sito ufficiale, i cui contenuti sono interessanti anche per un pubblico generalista e non solamente per gli sviluppatori. Come anticipato precedentemente, l’azienda utilizzerà un solito keynote d’apertura per fornire un aggiornamento sullo stato dei suoi progetti e soprattutto per offrire un’anteprima delle novità che stanno per arrivare.

Leggi anche:  Apple potrebbe acquistare la divisione Modem tedesca di Intel

Essendo un evento dedicato solamente agli sviluppatori, il punto focale del keynote sarà sicuramente il software, che comprenderà i sistemi operativi degli ecosistemi dell’azienda. Quasi sicuramente, come al solito, l’azienda offrirà un’anteprima di quello che ci aspetterà nel mese di settembre, soprattutto per quanto riguarda il sistema iOS.

Per esempio lo scorso anno alla WWDC 2018, il CEO Tim Cook ed i suoi collaboratori hanno introdotto ufficialmente il sistema operativo iOS 12. Ovviamente il sistema operativo sarà disponibile solamente dal mese di settembre, anche nel caso venisse presentato precedentemente. Arrivati a questo punto non ci resta che attendere ancora qualche giorno per scoprire tutti i dettagli della presentazione.