vivaldi_2_4

Il mondo della navigazione web è dominato dai giganti del settore come Google Chrome, Microsoft Edge e Mozilla Firefox. Tuttavia, si sta facendo sempre più spazio tra i big anche Vivaldi che ha appena fatto debuttare la versione 2.4 del proprio browser.

Il nuovo aggiornamento è pensato per aumentare le possibilità di personalizzazione da parte degli utenti. Infatti si potrà modificare la toolbar a proprio piacimento, aggiungendo o nascondendo i tasti necessari per l’utente. In questo modo, il browser potrà adattarsi attivamente alle varie esigenze, migliorando l’esperienza di navigazione.

Non sarà più necessario imparare scorciatoie dalla tastiera o aprire i vari sotto menù, tutti i comandi più usati saranno a portata di click esattamente nella posizione desiderata. Basterà tenere premuto il tasto “Shift” e cliccare sul tasto desiderato per spostarlo o rimuoverlo. Sarà possibile fissarlo poi in qualsiasi punto della barra degli indirizzi o della barra di stato.

Vivaldi 2.4 punta molto sulla personalizzazione del browser

Inoltre, tutte le icone della barra degli strumenti sono state ridisegnate per risultare più facili da guardare e da trovare. Nel caso in cui si volesse tornare allo stato originale, basterà cliccare sul tasto “Reset Toolbar” all’interno del menù Impostazioni.

Leggi anche:  Google Chrome, browser più sicuro con gli ultimi aggiornamenti

Vivaldi 2.4 introduce anche alcune novità per la gestione dei profili. A partire da questo update, sarà possibile utilizzare diversi profili per migliorare la gestione dei segnalibri. Per fare un esempio, se si seleziona il profilo “lavoro” si otterrebbero dei risultati diversi da quelli che si otterrebbero con il profilo “svago” e viceversa. Anche il layout della barra degli strumenti e i temi saranno modificati a seconda del profilo selezionato garantendo la completa separazione.

Il CEO di Vivaldi, Jon von Tetzchner, ha commentato: “Il nostro obiettivo è quello di rendere il browser web maggiormente personalizzabile. Il nuovo aggiornamento è un ulteriore passo in avanti in questa direzione”. Tutti gli utenti interessati possono scaricare la nuova versione di Vivladi direttamente dal sito ufficiale raggiungibile a questo indirizzo.