Netflix Serie TV fuori produzione

Dal momento dell’affermazione di Netflix come uno dei principali servizi di streaming al mondo, poche cose sono cambiate. La piattaforma permette di accedere facilmente a migliaia di contenuti suggerendo anche eventuali titoli affini ai gusti dell’utente. Probabilmente, la scelta di rimanere fedeli alla propria tradizione, era legata al fatto che si trattasse di un layout vincente che non necessitava modifiche.
Tuttavia le cose potrebbero cambiare molto presto. A lasciarlo intendere è Reed Hastings, CEO di Netflix, che è stato intervistato durante un evento stampa. Il dirigente ha sottolineato l’intenzione di modificare il layout della piattaforma introducendo una interfaccia simile a quella di un magazine.
Questa opzione è in fase di sviluppo e permetterebbe di svecchiare il layout, adattandosi alle nuove esigenze degli utenti. L’attuale versione è caratterizzata da vari rettangoli che mostrano il titolo e le copertine dei vari film o serie TV. Secondo il CEO, questi “box” ricordano tanti banner pubblicitari e quindi potrebbero influenzare la scelta degli utenti. La nuova disposizione invece rivoluzionerebbe quella attuale per rendere più accattivanti ed interessanti i titoli presenti.
La soluzione per realizzare un nuovo menù di navigazione però non sarà trovata facilmente. Infatti secondo Steve Johnson, Vice Presidente di Netflix, l’attuale design è funzionale e soprattutto rappresenta l’essenza stessa di Netflix. Johnson ha elogiato il lavoro fatto da Netflix sottolineando come anche altri competitor abbiano adottato lo stesso layout, confermando la facilità di navigazione e di accesso ai contenuti.
I test vengono condotti seguendo il metodo A/B, in pratica un gruppo testa una funzione mentre utenti diversi ne testano un’altra. Alla fine del periodo si incrociano i risultati per verificare quale soluzione è la più apprezzata. La filosofia di Netflix in questo caso è quella di sperimentare, in quanto solo dagli errori è possibile migliorare e offrire sempre un servizio migliore.