Lo shopping online è diventato ormai un fenomeno inarrestabile, tant’è vero che stando a quanto ipotizzato da Statista, entro il 2021 le vendite online toccheranno gli oltre 4800 miliardi di dollari. Non è un caso, dunque, che i colossi di Internet cerchino di accaparrarsi una fetta di mercato e alimentare il fenomeno, incoraggiando gli utenti all’acquisto. E Google sembra stia sperimentando una funzione che Instagram e Pinterest hanno già da tempo integrato nei loro servizi: inserire degli annunci pubblicitari all’interno delle immagini ricercate dall’utente con tanto di dettagli relativi ai prodotti visualizzati e un link diretto per l’acquisto.

Google Immagini: arriva la pubblicità che permette di acquistare ciò che vedi

Insomma, la nuova funzionalità di Google dovrebbe funzionare più o meno in questo modo: ricercando immagini di determinati prodotti (come oggetti d’arredo o capi d’abbigliamento), il motore di ricerca dovrebbe mostrare anche immagini contenenti articoli sponsorizzati. Cliccando su questi articoli, è possibile visualizzarne le informazioni principali e un link che rimanda alla pagina per procedere all’acquisto.

Leggi anche:  Google Chrome si aggiorna: ecco tutte le novità dell'ultima versione

Una funzionalità, questa, che si applica ai soli prodotti sponsorizzati. Ne consegue che i contenuti ordinari non presenteranno alcun annuncio pubblicitario circa i prodotti mostrati nell’immagine.

Per il momento, comunque, questa funzionalità è in fase di test ed è disponibile per una fetta di utenza davvero piccola che ricerca determinati prodotti, come quelli relativi all’arredamento d’ufficio. Considerato il suo potenziale (risulta piuttosto semplice capire che, semplificando al massimo le logiche d’acquisto, facilitando la ricerca ed attivando meccanismi di 1-Click, si stimola anche l’impulso dell’utente ad acquistare il prodotto) è poco probabile che il colosso di Mountain View rinunci a tale funzionalità.