Recensione Insta360 EVO

Oggi abbiamo il piacere di recensire la nuova Insta360 EVO, una action cam foldable in grado di registrare video e scattare foto a 180° in 3D o a 360°. In più c’è tutta una serie di altre chicche di cui parliamo via di seguito.

Descrizione e differenze con One X

Esteticamente è un po’ differente dalle solite action cam a cui l’azienda cinese ci aveva abituato. Si sviluppa infatti in maniera orizzontale, anche perché gli scatti in VR e a 180° sono il vanto di questa EVO. Tuttavia, con un piccolo click diventa anche la perfetta erede della One X. Le differenze sono ovviamente apprezzabili rispetto al modello precedente, sebbene rimanga invariata la colorazione nera. La finitura della scocca è antiscivolo, anche se tuttavia tenderemo a utilizzare EVO con il suo selfie stick invisibile incluso nel kit in confezione.

insta360 evo

Da aperta troveremo le due fotocamere da 18 MP e apertura focale f/2.2, mentre con un solo click avremo un solido cubetto in grado di registrare foto e video a 360° in soli 116 grammi. Nella parte superiore abbiamo il tasto on/off e quello per accedere alle modalità con il relativo LED di stato. È presente inoltre il gancio che ci permetterà la trasformazione  da fotocamera dual lens a cubetto, con cerniere che risultano molto solide, ben realizzate e non sono soggette a nessun gioco.

Questa volta, rispetto a Insta360 One X non c’è il display OLED frontale. Sul bordo sinistro è presente il gancio per bloccare nella modalità 360°, una porta micro USB e lo slot per la memory card esposta (come su One X quindi fate attenzione!).

 

Caratteristiche condivise con One X e unicità

Ma cosa rende Insta360 EVO unica? Beh, a prima vista non lo è. La stabilizzazione giroscopica a 6 assi Flow State è presente come su One X, ma è sfruttabile anche per la modalità a 180°. La registrazione video 5K a 30 fps è altresì condivisa con One X, quindi dov’è la novità?

Leggi anche:  Recensione Google Wifi: il router mesh per tutti gli utenti

La vera killer app per EVO è la nuova app Insta360 VR che ci permetterà di mandare in streaming i filmati 3D a 180° o a 360° appena registrati direttamente su headset come Oculus o Samsung Gear VR. Ma l’app è una delle feature che più amiamo del brand Insta360, poiché ci permette di non pensare assolutamente a nulla durate la registrazione video. Potremo infatti cambiare successivamente l’inquadratura, applicare effetti fantastici e condividere in un secondo con i nostri amici.

Per gli utenti iOS è disponibile una cover per lo schermo di iPhone X o XS chiamata Holoframe, per vedere contenuti in 3D a occhio nudo. Una volta montata la cover, vi basterà avviare l’applicazione per accendere la funzione Holoframe. Non possiamo raccontarvi o farvi effettivamente vedere cosa si prova al cospetto di questo grado d’immersività 3D. Non vi resta che provarlo.

Conclusione

Insta360 EVO è davvero un ottimo device. Avendo già in prova One X, ci è piaciuta molto per le modalità ulteriori che offre, nonostante pochi euro di differenza. La doppia modalità foldable la rende unica sul mercato e versatile come non mai, per un prezzo accessibile a tutti. Nel frattempo vi diamo appuntamento alla prossima imminente review di Insta360 One X, dove approfondiremo le funzioni dell’app e altre feature davvero utili.

Insta360 EVO

505
9

Dimensioni e peso

9.0/10

Stabilizzazione

9.5/10

Modalità foto/video innovativa

9.0/10

Costruzione e materiali

9.0/10

Prezzo

8.5/10

Pro

  • Foto e video a 180° 3D o 360°
  • Stabilizzazione incredibile
  • Funzioni VR
  • App veramente al top
  • Condivisione instantanea

Contro

  • Holoframe solo per iOS
  • Mancanza del display