WhatsApp: incubo per gli utenti, ora si torna a pagamento ufficialmente

Il fine settimana aggiunge ormai al termine con questa domenica, ma gli utenti stanno provando a divertirsi per queste ultime ore. WhatsApp ovviamente è l’applicazione più utilizzata, sia per parlare con i propri affetti personali, sia per organizzarci per magari una gita fuori porta.

Sono tante infatti le funzioni che WhatsApp offre ad ogni persona del pubblico iscritto, ma ci sono anche alcune probabilità che qualcuno vada a finire nei guai. Infatti, nonostante siano stati introdotti dei mezzi per evitare le truffe in tutti i modi, queste continuano a diffondersi rapidamente mediante l’app più famosa del mondo. Le ultime ore sarebbero state infatti piene di segnalazioni da parte degli utenti.

 

WhatsApp, il nuovo messaggio arriva in chat e porta informazioni su un ritorno a pagamento decisamente improbabile

Ovviamente un’applicazione che al giorno d’oggi genera un traffico del genere e che soprattutto gode di tanti utenti, può spesso avere dei problemi. È da chiarire che l’arrivo delle truffe o di qualche bufala, non è di certo attribuibile a WhatsApp, bensì agli utenti che popolano la piattaforma ogni giorno.

Leggi anche:  WhatsApp: nuova truffa ruba soldi agli utenti TIM, Iliad e Vodafone

Nelle ultime ore si sarebbe diffuso in chat un messaggio che mette in difficoltà gli utenti facendogli credere che WhatsApp sta per tornare a pagamento. Chiaramente è da smentire subito questa ipotesi, dato che l’applicazione abolì proprio ogni forma di pagamento ormai anni fa. Allo stesso tempo però il messaggio dice agli utenti che pagando solo 10 euro al momento, saranno poi esentati da ogni pagamento mensile. Il consiglio è quello di non pagare ovviamente visto che vi ritroverete solo con soldi in meno e per nessun motivo giustificato.