Subito dopo la conferenza stampa che Wiko ha tenuto al Mobile World Congress 2019, ecco uno sguardo più approfondito sul nuovo Wiko View 3 Pro. Il nuovo device va a migliorare il lavoro fatto dall’azienda con il precedente modello implementando anche alcune novità. La nostra anteprima permette di dare uno sguardo completo al nuovo device.

Si parte con il display Full Screen caratterizzato da una diagonale di 6.3 pollici e di una risoluzione Full HD+. Seguendo la moda del momento, è presenta anche un notch a forma di goccia dalle dimensioni contenute che incornicia la fotocamera frontale. Grazie a questa soluzione, il rapporto d’aspetto pari a 19:9.

Il System on a Chip che spinge Wiko View 3 Pro è Helio P60, basato su una piattaforma octa-core con una frequenza operativa massima di 2 GHz. La GPU integrata è la Mali-G72 MP3 con frequenza a 800 MHz. L’ammontare di memoria RAM prevista è di 6GB a cui si affiancano fino a 128GB di spazio di archiviazione.

Leggi anche:  Wiko View 3 e View 3 Pro presentati al Mobile World Congress 2019

Il comparto fotografico nella parte posteriore, può vantare tre fotocamere da 12, 13 e 5 megapixel. La soluzione frontale invece è da 16 megapixel che viene sfruttata anche per il Face Unlock, quindi per sbloccare il device con il viso. A completare la dotazione di Wiko View 3 Pro, possiamo trovare anche un sensore di impronte digitali posto sul retro, NFC ed una batteria da 4000 mAh con supporto alla ricarica rapida. Il sistema operativo è basato su Android Pie 9.0.

Due le colorazioni disponibili chiamate Nightfall e Ocean mentre il prezzo di lancio per la versione 6/64 è di 249 euro. La commercializzazione è prevista per i prossimi mesi dell’anno, in particolare nel periodo compreso tra aprile e giugno.