pop-up camera

Una delle feature che spopolerà durante il prossimo Mobile World Congress 2019 saranno certamente le fotocamere pop-up. Per chi non le conoscesse, si tratta di un sistema meccanico motorizzato che permette di far uscire la fotocamera frontale da un alloggiamento all’interno della scocca dello smartphone.

Questa soluzione innovativa permette di realizzare device privi del tanto discusso notch e sfruttare l’intera superficie frontale. Infatti la fotocamera apparirà solo quando è realmente necessaria, senza ulteriori ingombri o fastidi.

La scelta commercializzare degli smartphone con fotocamera pop-up è stata adottata già da tanti produttori. Basti pensare che il Vivo V15 Pro sta incentrando la propria campagna di marketing sulla feature, ma ha già presentato vari modelli. Alla lista si può aggiungere anche OPPO, mentre Samsung sembra intenzionata a realizzare il Galaxy A90 con il particolare meccanismo.

La feature sembra interessare anche Xiaomi che sta valutando se entrare o meno in questo mercato. Tuttavia, prima di dare il via alla realizzazione di un device con fotocamera pop-up, il brand Cinese ha bisogno di certezze. Infatti, l’unico requisito richiesto è che la feature sia apprezzata dagli utenti e che quindi gli smartphone con camera pop-up abbiano un effettivo mercato.

Leggi anche:  Qual è il migliore smartphone del momento? Ecco la classifica aggiornata

 

Xiaomi realizzerà veramente uno smartphone con pop-up camera?

Questa scelta, se dovesse essere confermata, pone di fatto l’azienda nella posizione di follower piuttosto che leader di settore. Si tende a seguire la scia di altri produttori piuttosto che sprecare tempo e risorse in un progetto. Ovviamente se gli smartphone pop-up camera dovessero rivelarsi fallimentari, la scelta sarà stata saggia. In caso contrario, Xiaomi arriverà in ritardo rispetto ai competitor.

Ricordiamo che Xiaomi non è del tutto estranea alle innovazioni in ambito mobile. Infatti il Mi MIX 3 può essere considerato uno slider-phone grazie al corpo che scivola per mostrare la zona fotocamere. Il sistema pop-up riprende a grandi linee il concetto e lo “semplifica” grazie al movimento meccanico e non manuale.