spotify-podcast-acquisto-azienda
Spotify sembra stia per spendere un sacco di soldi in podcast. Secondo Recode e The Wall Street Journal, la compagnia di streaming musicale è attualmente in trattativa per acquisire il gigante del podcasting Gimlet Media per oltre $ 200 milioni. Se Spotify riesce a finalizzare l’acquisizione, sarà la prima volta che avrà acquistato un’altra società. Recode afferma che il negoziato è nelle fasi avanzate, ma non è ancora concluso e i loro discorsi potrebbero ancora crollare.

Gimlet ha attualmente un valore di 70 milioni di dollari dopo aver raccolto fondi nel 2017. È la compagnia dietro alcuni dei podcast narrativi più popolari di oggi, tra cui tecnologia e cultura. Oltre ai podcast regolari, ha anche trasmissioni limitate – uno di questi è stato il thriller psicologico Homecoming, il suo primo titolo fittizio che è diventato una serie di Amazon Prime con Julia Roberts.

Spotify vuole diventare il colosso dello streaming musicale

Anche se questo potrebbe segnare la più grande espansione di Spotify per i podcast, la società ha ospitato programmi audio già da un po’ di tempo. All’inizio del 2018, ha lanciato una nuova sezione che accoppia elementi visivi con contenuti podcast, inclusi gli spettacoli di Gimlet Media. E a ottobre, ha iniziato a consentire al pubblico di aggiungere i propri spettacoli alla sezione podcast come parte di un programma beta.

Leggi anche:  Android: offerte HOT per 8 app GRATIS in regalo solo per oggi grazie a Google

Il podcasting è una piccola industria, con un modello che ha generato un valore stimato di $ 315 milioni nel 2017. Gli annunci video digitali, al confronto, hanno generato $ 11,9 miliardi nello stesso anno. Ma sta crescendo rapidamente, il che lo rende attraente per alcune piattaforme e editori (incluso Vox Media) che sono interessati a sfruttare nuovi flussi di entrate.