Oneplus 5 Android Pie

In queste ore è iniziato il rilascio dell’aggiornamento ad Android Pie 9 e OxygenOS 9.0.0 per OnePlus 5 e 5T. I due terminali stanno quindi ricevendo il major update del sistema del robottino e tante nuove feature. Il peso del pacchetto di installazione è di circa 1.7 GB, quindi per il download è consigliato l’utilizzo del Wi-Fi per non consumare i giga della propria promozione attiva.

L’azienda cinese ha deciso di portare anche sui device meno recenti la nuova interfaccia lanciata con OnePlus 6T. Infatti il cambiamento più importante è l’introduzione delle gesture per la navigazione all’interno del sistema. Per il momento le gesture sono disponibili solamente per OnePlus 5T e molto probabilmente non saranno implementate per OnePlus 5.

Sono state aggiornate anche le patch di sicurezza rilasciate da Google con quelle pubblicate a dicembre 2018. L’azienda ha anche introdotto alcune novità per la Gaming Mode 3.0 tra cui una chat testuale e le chiamate tra giocatori.

Leggi anche:  OnePlus 5 e 5T non rimarranno indietro: Android Q arriverà

Novità anche per la modalità Non Disturbare che ora presenta delle impostazioni modificabili a piacimento dall’utente. All’interno della fotocamera trova posto ora l’integrazione con Google Lens che permette di riconoscere attraverso l’IA le scene inquadrate. In questo modo è possibile ottenere risultati direttamente dal motore di ricerca di Mountain View. Non mancano diversi bugfix per risolvere problemi minori non segnalati nel changelog.

Alcuni utenti hanno segnalato anche l’arrivo di un nuovo aggiornamento denominato OxygenOS 9.0.3. Questo update va a correggere ulteriori bug di sistema tra cui i problemi di connessione per alcune app e eventuali riavvi durante la trasmissione dello schermo. Si è cercato di migliorare la stabilità dell’audio e del sistema in generale.