migliore copertura 4G Italia

Il 2018 si è chiuso con un anno pieno di sfide a colpi di offerte low cost tra gli operatori Tim, Vodafone, Wind 3, Iliad e gli MVNO. Per determinare però quale gestore di telefonia ha la migliore copertura di rete, intervengono diversi fattori che non riguardano l’aspetto squisitamente commerciale dei clienti rubati o acquisiti.

In realtà, la copertura di rete è sempre un aspetto che passa in secondo piano quando scegliamo un operatore piuttosto che un altro, e per questo molti clienti nel 2018 hanno siglato offerte vantaggiose ma poco sfruttabili. 

Copertura di rete: statistiche diverse ma stesso risultato

Ben tre studi delle agenzie OpenSignal, nPer e Barometer hanno analizzato lo stato della qualità di rete che Tim, Vodafone, Wind 3 hanno messo in campo per i loro utenti. Dai risultati inequivocabili è emerso che i piani tariffari più sfruttabili in Italia sono quelli di TIM e Vodafone.

Leggi anche:  Problemi 4G: clienti Tim, Wind 3, Vodafone e Iliad in serio pericolo

I due gestori riescono a coprire il 98% del territorio italiano con una rete infrastrutturale molto avanzata. Inoltre, hanno i mezzi per sviluppare il 5G forse ben prima degli altri competitor Iliad e Wind Tre. Quest’ultimi hanno avuto prestazioni altalenanti in base al territorio preso in esame, e tuttavia non riescono a tenere il passo di TIM e Vodafone.

Tutti e tre gli studi hanno preso in considerazione delle categorie molto specifiche:

  • copertura in 4G: velocità in download e upload;
  • copertura in 3G: velocità in download e upload;
  • copertura in generale;
  • grado di latenza;
  • velocità e qualità dello streaming.

In queste categorie TIM e Vodafone sono sempre ai primi posti, con l’operatore blu che ha un migliore approccio nel 3G e nella qualità dello streaming video. Vodafone, d’altronde, è il campione assoluto per le velocità in download e upload che ha fornito agli utenti.