Una delle soluzioni più tristi tra i produttori di smartphone è la tacca, introdotta da Apple e iPhone X nel 2017. La tacca alla fine si è ridotta a metà del 2018, quando abbiamo visto l’Oppo F9 con la nuova tacca waterdrop alla moda. Di recente abbiamo ottenuto un display forato per la fotocamera frontale, rendendo inutile il dibattito.

Il selfie è la ragione principale per cui possiamo avere i pannelli frontali desiderati a schermo intero. I telefoni stanno diventando più belli e più grandi, e la fotocamera inglobata con un foro nel display è un passaggio chiave per il rapporto STB del 100%. Honor View 20, Huawei nova 4, Samsung Galaxy A8s hanno un ritaglio nel display per la fotocamera, ad esempio. Tra l’altro sembra poco invadente, in realtà perdi più o meno la stessa quantità di spazio come faresti con una tacca.

Il display forato diventerà standard per i prossimi smartphone, ci vuole solo un po’ di tempo

Dobbiamo sopportare questa fase di avanzamento tecnologico in cui un pezzo del pannello frontale non è completamente utilizzabile. Ciò non significa che l’iPhone X sia inguardabile, ma si poteva evitare quel design. Proprio come la fotocamera, anche il sensore IR per Face ID ha bisogno di tempo per farsi strada sotto il display AMOLED. La luce di notifica a LED sta diventando obsoleta grazie alla funzione Always-On Display. Inoltre, il sensore di prossimità e l’auricolare sono già ben nascosti. In un modo o nell’altro, tutto andrà al di sotto del pannello e il dibattito sulla tacca che affligge i forum e le sezioni dei commenti apparirà ancora più stupido in futuro.

Ad esempio Xiaomi Mi Mix non ha nemmeno un auricolare, utilizza uno schermo piezoelettrico che converte l’energia elettrica in onde sonore. Prima che il buco della telecamera sullo schermo diventi standard nel 2019, abbiamo bisogno della tacca e tutto il resto come rito di passaggio. Altrimenti, saremmo bloccati nel passato con le nostre tecnologie di base e dovremmo accontentarci di circa l’80% del rapporto schermo-corpo.