Samsung Galaxy S10+ con Infinity-O Display

Le indiscrezioni sui prossimi smartphone Samsung hanno affermato che tutti e tre le versioni di Galaxy S10 utilizzeranno i nuovi Infinity-O Display. Tuttavia, secondo quanto riportato nel weekend dal leaker Ice Universe sul proprio account twitter, Galaxy S10+ sarà l’unico ad avere una particolarità.

Lo smartphone più interessante, più potente e costoso della serie Galaxy S10 avrà un Infinity-O Display con un foro di troppo. Sul pannello che ricoprirà quasi per intero la parte frontale ci saranno due fori e questo perché, se le indiscrezioni sono accurate, Galaxy S10+ esordirà con una doppia fotocamera frontale.

Lo smartphone è atteso il prossimo anno con due fotocamere selfie. La prima fotocamera sfrutterà un sensore normale mentre il secondo avrà un’ottica grandangolare. Questo significa, naturalmente, che una fotocamera sarà più grande dell’altra e quindi potremmo ritrovarci per avere fori sullo schermo di dimensioni diverse.

Per questo motivo, e nella speranza di mantenere un design il più possibile pulito ma anche funzionale, non è escluso che il team Samsung a lavoro su Galaxy S10+ possa unificare i due fori ricostruendo quello che possiamo avvicinare al concetto di notch, che incorpora entrambe le fotocamere frontali.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 9 arriva nella versione First Snow White

 

Galaxy S10+ con doppi fori sullo schermo per la doppia fotocamera: le altre differenze

A parte le diverse fotocamere frontali e quindi il diverso layout dello schermo, Samsung Galaxy S10+ si differenzierà dai suoi fratelli per altre caratteristiche come la presenza di una tripla fotocamera posteriore. Inoltre, il dispositivo dovrebbe essere alimentato da una batteria da ben 4000 mAh.

Un’unità con il supporto alla ricarica rapida che alimenterà senza sosta il display con un rapporto schermo-corpo impressionante: del 93.4%. Il resto delle caratteristiche dovrebbe essere condiviso anche dagli altri modelli a partire dal chip Exynos 9820 per le varianti internazionali e dallo Snapdragon 8150 per quelle USA e cinesi.

Componenti gestite da Android 9 Pie con la nuova interfaccia utente One U di Samsung che integra tutta una serie di miglioramenti grafici e funzionali..