Poste italiane S.P.A. ha dato vita ad una nuova applicazione il 5 Novembre 2018: Postepay+ ed è possibile scaricarla da Google Play store o da App Store.

L’applicazione offre vari servizi e per usufruirne basterà semplicemente autorizzare i pagamenti tramite l’opzione paga con postepay.

Quali sono i servizi

I clienti di poste italiane che utilizzano una postpay potranno godere dei seguenti servizi:

  • Servizi di sosta, permette ai clienti di sostare sulle strisce blu di oltre 100 comuni italiani; e per farlo basterà, semplicemente, selezionare la targa della macchina in questione, la zona in cui si trova e decidere la tariffa e il tempo che più gli necessita. L’addebito sarà detratto dalla propria postpay.

Inoltre, il cliente può modificare l’orario di sosta o interromperla in anticipo direttamente dall’applicazione; gli verranno addebitati gli effettivi minuti di sosta. In alcune città occorre esporre un talloncino, scaricabile dall’applicazione, per indicare il pagamento effettuato tramite postepay.

Leggi anche:  PostePay: la Polizia Postale segnala un nuovo caso di truffa che arriva tramite email

  • Servizio carburante, permette ai clienti di rifornirsi nella stazioni Ip-Matic, senza passare dalla cassa.

Poste italiane ha deciso di entrare in collaborazione con Ip – Italiana Petroli S.p.A e dare la possibilità ai clienti di selezionare l’importo nell’app (importo minimo 5,00 Euro), sbloccare la pompa e rifornirsi.

  • Trasporto urbano, è il servizio che permette al cliente di acquistare titoli di viaggio per spostarsi in città o sul territorio nazionale; è possibile acquisire biglietti Treni Italia o altri operatori, selezionando il comune in cui si bisogna del servizio e attivarli nel momento in cui necessita.
  • Trasporto extra urbano: l’app stessa, fornirà al cliente le soluzioni più adatte alle sue esigenze. Basterà inserire l’orario di partenza e di arrivo per scoprire soluzioni e prezzi corrispondenti. Inoltre, se si è in possesso di una carta freccia, sarà possibile accumulare punti.