speed test 4GSiamo tutti in trepidante attesa per un 5G che promette faville, ma il 4G regna ancora sovrano. Tanto da risvegliare anche l’interesse di compagnie come Kena Mobile, appena passata alla nuova generazione di antenne.

Il virtuale TIM mostra chiari limiti per la velocità di navigazione 4G. Lo stesso non si può certo dire per il nuovo confronto diretto tra TIM, Vodafone, Iliad e Wind Tre, dal quale emerge una chiara disparità e l’assoluto vincitore del titolo di operatore più veloce d’Italia.

 

Velocità 4G: l’operatore numero uno in Italia

Sappiamo bene che la rete numero uno in Italia appartiene a Vodafone. Vi suona familiare? Dovrebbe, visto che è proprio questa compagnia a garantirsi il primato Open Signal per la rete 4G più veloce in assoluto. Ma si è andati addirittura oltre, con un record che non ci saremmo mai aspettati.velocità 4GIl quadrante analogico relativo all’indicatore di velocità della rete è balzato nettamente in avanti nel momento in cui Vodafone 4.5G ha dato il via all’era della cosiddetta GIGA Network. Da vedersi come chiara e netta anticipazione del 5G, questa nuova idea di connettività ha preso il sopravvento su tutti, confermando l’impegno di un gestore che non scende ad alcun compromesso i fatto di qualità e servizi online.

Leggi anche:  Falla 4g: anche le conversazioni Whatsapp potrebbero essere in pericolo

Grazie a questo nuovo dogma delle telecomunicazioni si è in grado di raggiungere velocità prossime ad 1 Gbps senza porre limiti al numero di Giga offerti dalle promozioni che, nella fattispecie, si rispecchiano nelle nuove Umlimited Red+ con tutto incluso e zero vincoli.

Da Nord a Sud dell’Italia non c’è limite alla rapidità con cui si è in grado di accedere al network. Risultati provati all’interno del report ufficiale consultabile liberamente nel nuovo file in formato PDF di Ottobre 2018.