5GIl futuro della telefonia mobile passa proprio per il nuovo standard di connessione, chiamato appunto 5G, per svariati motivi. La tecnologia, nei prossimi anni, diventerà ancora più un membro fondamentale della nostra vita e l’Internet of Things si diffonderà, secondo le previsioni attuali, a macchia d’olio in tutto il mondo.

Lo standard presenta innumerevoli vantaggi (qui per scoprire il principale rispetto al 4G), ma già oggi è facile pensare come potrebbero essere le nuove offerte dei principali operatori telefonici del nostro paese.

La caratteristica fondamentale del 5G, data la possibilità di gestire un numero di connessioni decisamente elevato, sarà proprio la necessità di fornire all’utente finale la connettività h24, ovvero il mantenimento della stessa ad ogni ora del giorno.

 

5G: quanto costeranno le offerte e quanti giga includeranno

A supporto di questa necessità è facile pensare che le prossime promozioni di TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad supereranno il tetto dei 100 giga in 5G al mese, limitando al massimo i prezzi di rinnovo.

Leggi anche:  5G: prezzi allucinanti per le nuove offerte di Iliad, 3 Italia, Wind, TIM e Vodafone

Inizialmente, nell’attesa comunque di vedere i primi piani tariffari e smartphone nella seconda metà del 2019, i costi mensili saranno particolarmente elevati. Secondo le stime si aggireranno sui 30 euro al mese, ma non neghiamo la speranza di assistere ad una riduzione con la diffusione dell’infrastruttura ed il lento incremento di utenti connessi al nuovo standard.

Come è sempre accaduto in ogni campo, i pionieri di una tecnologia innovativa o comunque i primi clienti che decidono di adottarla (lo stesso problema è facile osservarlo tempi addietro con il lancio delle prime autovetture) sono sempre stati i più facoltosi e più disposti ad investire ingenti somme di denaro.