Samsung vuole rendere il suo miglior smartphone di sempre, il Galaxy Note 9, un po’ più economico. Infatti, l’azienda ha deciso di raddoppiare il valore di permuta, arrivando ad un totale di 600 dollari utili per l’acquisto del Note 9.

Bisogna considerare il prezzo standard del dispositivo che ammonta a quasi mille euro. Dunque, con un tale valore di permuta si pagherebbe a metà prezzo. Non tutti gli smartphone però saranno idonei, ovviamente. Solo Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 +, iPhone 8 Plus di Apple e iPhone X sono compatibili. Con qualsiasi altro modello, invece, si potrà permutare il dispositivo con un credito di 300 euro, che è comunque il doppio di quello iniziale.

Permutare un dispositivo per ottenere un Samsung Galaxy Note 9 non è mai stato così conveniente

Il Galaxy Note 9 è l’ultimo smartphone Samsung ed è sicuramente un grande affare. Samsung ha dotato il Galaxy Note9 di un display Quad HD + Super AMOLED da 6,4 pollici e lo alimenta con il chipset Snapdragon 845 con 6 GB o 8 GB di RAM e 128 GB o 512 GB di memoria interna. Inoltre, è presente anche uno slot per scheda micro SD che espanderà il tuo spazio di archiviazione complessivo. Il dispositivo è anche alimentato da una batteria con una capacità di 4000mAh, ovvero circa il 30 percento più grande della generazione precedente. Inclusa anche la S Pen con Bluetooth.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 9: colorazione bianca in arrivo per le vacanza di natale

Il processo di scambio del tuo smartphone con il Galaxy Note 9 è in realtà piuttosto semplice. Basta scegliere il dispositivo, e ciò include anche la scelta del colore (c’è Midnight Black, Ocean Blue, Lavender Purple e Cloud Silver), quindi l’operatore e la capacità di archiviazione. Dopodiché, Samsung ti chiederà se hai un dispositivo da permutare. Dopo aver ricevuto il tuo telefono, l’azienda accrediterà sul tuo conto l’importo.