Windows 10 bugCon l’ultimo October Update la compagnia di Redmond ha fatto un pesante scivolone in ottica aggiornamento Windows 10. Dopo i primi problemi relativi alla cancellazione forzata dei file, risolti con un successivo intervento, si passa a nuovi bug che convergono in direzione della gestione dei file e della sicurezza.

 

Windows 10: problemi per gestire i file e la security

Secondo gli utenti di Reddit, il sistema presenta due gravi vulnerabilità che manifestano una non perfetta gestione dei file ed una leggerezza nei confronti dell’aspetto sicurezza. Per quanto riguarda la prima problematica si discute del conflitto dei nomi che non porta alla sovrascrittura dei file come avviene normalmente. Non c’è una finestra che avverta della presenza del file duplicato. Ne consegue che il file di origine viene sovrascritto. Il contenuto viene perso sul primo file.

Una situazione che si presenta in ogni occasione, sia con copia ed incolla sia per drag & drop nella cartella anche per file inseriti in archivi compressi in formato Winzip e WinRar. Il tutto avviene in maniera trasparente, come se il problema non esistesse.

Leggi anche:  MAD GIGA AP34 PRO, il mini PC Windows per il tuo televisore

In modo parallelo si sviluppa anche un altro errore Windows 10 che è stato scoperto nel contesto dei sistemi di sicurezza. Stando a quanto riferito c’è un problema relativo agli accessi. Un hacker, infatti, avrebbe la possibilità di intrufolarsi nel sistema acquisendo i diritti di amministrazione ed altri account.

Vulnerabilità che, secondo quanto detto dal ricercatore, sarebbe attiva fin dai tempi di Windows XP e per la quale Microsoft si è portata a conoscenza solo nel corso di questi ultimi mesi.

In merito ai problemi riscontrati si attende ancora lo statement ufficiale della compagnia. Voi avete recuperato i vostri file? Siete nel circuito Insider? Come sta procedendo la fase di test dell’aggiornamento? Diteci la vostra.