accordo Sky MediasetUn nuovo accordo Sky – Mediaset garantirà la cessione della piattaforma tecnologica italiana Premium TV a Sky. Operazione che secondo quanto riportato dalle fonti si potrebbe concretizzare già a partire dal prossimo mese di Novembre 2018.

 

Mediaset Premium diventa proprietà Sky

Mentre c’è gran fermento per la concessione della nuova app DAZN per gli utenti abbonati ai servizi Sky Q si discute di una manovra che garantirà la cessione della piattaforma Mediaset alla società di servizi via satellite.

Corriere Comunicazioni riporta i nuovi termini preventivi dell’accordo da concretizzarsi entro e non oltre i primi giorni del mese di novembre. Secondo quanto indicato, le attività di manutenzione tecnica, l’accesso ai sistemi di criptaggio dei contenuti, l’assistenza clienti e le attività commerciali verranno presto cedute.

Non si parla quindi dell’acquisto dei servizi Pay TV Premium quanto piuttosto dei sistemi di intervento ordinari e straordinari. Mediaset Premium continuerà ad esistere così come oggi la conosciamo.

Leggi anche:  Sky: offerta con pay TV, Internet e telefono a prezzi stracciatissimi

Con tale accordo, Mediaset eserciterà quindi opzione di vendita nei confronti di Sky. I termini della nuova acquisizione sono per ora al vaglio dell’Antitrust, che dovrà fornire presto parere favorevole in merito a quest’ultima manovra commerciale. Il garante interverrà in un secondo momento e potrà eventualmente annullare l’operazione senza potere decisionale sull’eventuale sospensione temporanea dell’accordo in esecuzione.

L’esame dell’authority richiederà un tempo di 30 giorni, con possibilità di deroga dei tempi per accertamenti ed approfondimenti in merito ai termini del nuovo accordo, per un massimo di 45 giorni di tempo. Seguiremo da vicino gli sviluppi tenendovi informati sui dettagli della questione. Seguiteci per ulteriori approfondimenti.