Fastweb Mobile è un operatore virtuale molto importante in Italia, soprattutto per essere riuscito, con la sua iniziativa #nientecomeprima, ad eliminare tutti i costi nascosti e i vincoli di durata.

Rispetto ai nuovi operatori quali Iliad e Ho Mobile, offre un ricco catalogo di smartphone acquistabili a rate. Negli ultimi giorni però, alcuni di questi sono stati eliminati senza un apparente motivo. Scopriamo insieme quelli rimasti.

 

Fastweb Mobile ha eliminato alcuni smartphone acquistabili a rate dal proprio catalogo

Solo qualche settimana fa, vi abbiamo parlato della possibilità di acquistare lo Xiaomi Redmi 5 con Fatsweb Mobile ad un prezzo davvero molto conveniente. Oggi lo smartphone in questione non è più presente nel catalogo online di smartphone acquistabili a rate. Mesi fa sono stati eliminati anche altri due dispositivi Xiaomi, il Mi Mix 2 e il Redmi 5 Plus. Non abbiamo idea del motivo che abbia spinto l’operatore ad eliminarli dal catalogo, essendo smartphone di fascia abbastanza alta, offerti ad un prezzo molto conveniente.

Leggi anche:  Wind Tre stupisce con le offerte a partire da 6€ per l'S9, S9 Plus, P20 e P20 Pro

Oltre ai dispositivi Xiaomi sono stati eliminati anche uno smartphone LG e uno smartphone Nokia di fascia abbastanza bassa. L’unico motivo che ci viene in mente è la volontà dell’operatore di lasciare solamente smartphone di fascia medio/alta all’interno del proprio catalogo. Un’altra motivazione potrebbe essere la scarsa richiesta da parte dei clienti di tali dispositivi. Al momento possiamo dirvi che sono rimasti ben 5 smartphone targati Apple su un totale di 12.

Troviamo infatti iPhone X, iPhone 8 bianco e nero e iPhone 7 da 64 e 128 GB. Sono presenti anche 3 smartphone Samsung, il Galaxy Note 9 proposto ad un prezzo che parte da 19 euro al mese, Samsung Galaxy S9 e S9 Plus. Gli ultimi 4 smartphone disponibili sono Huawei P10 e Asus Zenfone Max Plus a partire da 7 euro al mese. Infine a partire da 5 euro al mese troviamo Huawei P8 Lite e Nokia 3 Dual SIM. Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale dell’operatore.