Samsung Galaxy A7 (2018)
Samsung presenterà il prossimo mese, esattamente l’11 ottobre, il nuovo Galaxy A9 Pro (2018) che arriverà sul mercato con quattro fotocamere posteriori gestite dallo Snapdragon 710 con processore Octa Core. Accanto a questo smartphone potrebbe essere annunciato anche il Samsung Galaxy A7 (2018).

Samsung Galaxy A7 (2018) sarà leggermente più economico del modello con quattro fotocamere e come avevano rivelato le precedenti indiscrezioni, sarà molto simile al Galaxy A9 Start che ha debuttato poco prima dell’inizio dell’estate in Cina. Questo significa che dobbiamo aspettarci un dispositivo dal design semplice ed elegante.

 

Samsung Galaxy A7 (2018), design minimale e tripla fotocamera posteriore

Nello specifico, Samsung Galaxy A7 (2018) dovrebbe avere la parte posteriore completamente pulita tranne che per un modulo rettangolare posizionato nell’angolo in alto a sinistra. All’interno di questo modulo l’azienda ha posizionato tre fotocamere posteriori.

Questo rende Samsung Galaxy A7 (2018) il primo smartphone del produttore con una configurazione a tre fotocamere. Le caratteristiche di ogni sensore sono sconosciute ma con tutta probabilità ci sarà un sensore principale abbinato ad un secondo grandangolare e ad un terzo che funzionerà come teleobiettivo, favorendo così lo zoom.

Leggi anche:  Samsung Bixby parla italiano su Galaxy Note 9: meglio tardi che mai

Il tutto supportato da sistemi di messa a fuoco ibridi e da un doppio flash LED. A differenza della maggior parte degli smartphone Samsung, la scocca posteriore in vetro non ospiterà alcun lettore di impronte digitali. Questo perché designer e ingegneri hanno spostato lo scanner sul telaio in alluminio.

Anche se la parte frontale non viene mostrata, possiamo dirvi con certezza che sarà dominata da un Infinity Display sotto il quale troverà posto lo Snapdragon 660 di Qualcomm con processore Octa Core e GPU Adreno. Al momento non sono emerse informazioni sui prezzi, ma le vendite dovrebbero iniziare poco dopo la presentazione.